Dott. Massimiliano De Palma

Dott. Massimiliano De Palma

Cognome e Nome: De Palma MAssimiliano
Data e luogo di nascita 25-01-1977 a Ferrara

1995-2001
Università degli Studi di Ferrara, Facoltà di Medicina e Chirurgia
Laurea in Medicina e Chirurgia (110/110 e lode), Tesi in Chirurgia Vascolare: “Rapporto tra reflusso, diametro e morfologia delle vene perforanti in pazienti con insufficienza venosa cronica” relatore Dott. Vincenzo Gasbarro, controrelatore Prof. Enzo Pozza
2002
Abilitazione alla professione medica (106/110), Università degli Studi di Ferrara nella prima sessione del 2002
Iscrizione all’Albo professionale della Provincia di Ferrara in data 18/7/2002
2002-2007
Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale indirizzo Chirurgia d’Urgenza, presso l’Istituto di Chirurgia Generale (Direttore: Prof. Alberto Liboni), Università degli Studi di Ferrara. Conseguimento del diploma di specializzazione in Chirurgia Generale indirizzo Chirurgia d’Urgenza (50/50 e lode) con tesi dal titolo: “La riparazione laparoscopica delle ernie incisionali (laparoceli): uno studio prospettico controllato”.
6/11/2007-oggi
Assunto a tempo indeterminato in qualità di I° AIUTO RESPONSABILE c/o U.O. di Chirurgia Generale e Chirurgia Laparoscopica (Primario: Dott. A. Sartori) del Presidio Ospedaliero Casa di Cura “Madonna della Salute” S.r.l.

Attività chirurgica e punti di interesse:
– attività chirurgica ambulatoriale (nevi, cisti sebacee, epiteliomi ect)
– chirurgia della parete addominale (ernia inguinale, ernia ombelicale, ernia crurale, laparoceli) laparoscopica e tradizionale
– chirurgia proctologica (ragade anale, emorroidi, sinus pilonidalis )
– chirurgia oncologica addominale del tratto gastroenterico
– chirurgia biliare (colecistectomia, revisione della VBP)
– chirurgia del giunto esofageo (ernie iatali, MRGE, acalasia) laparoscopica
– chirurgia bariatrica
– diagnostica strumentale vascolare (eco color Doppler arterioso arti inferiori, venoso arti inferiori, arterioso dei TSA, arterioso e venoso degli arti superiori)
– chirurgia flebologica con tecnica tradizionale, CHIVA, laser
– scleroterapia ambulatoriale tradizionale ed eco guidata con schiuma